Pelmo e Civetta - paolocolombera.it
1033
post-template-default,single,single-post,postid-1033,single-format-standard,bridge-core-1.0.7,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-18.2.1,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive
 

Pelmo e Civetta

Pelmo e Civetta

Benvenuti al settimo appuntamento con “Raccontare le Dolomiti” 🙂

Questa volta andremo a visitare due gruppi montuosi assai famosi che ricadono interamente nella provincia di Belluno.

Pelmo e Civetta

Gruppi del Pelmo e della Civetta, separati da forcella Staulanza

Iniziamo dal Pelmo, colossale montagna ben riconoscibile da molte cime delle Dolomiti…

Pelmo visto dalla Civetta

Pelmo dal gruppo della Civetta

…ho pensato quindi di rendergli omaggio presentando qui di seguito alcune immagini che lo ritraggono da cime di gruppi descritti in precedenza in questo blog. 🙂

Qui sotto lo si vede al tramonto, dai Monti del Sole

Pelmo visto dal gruppo Monti del Sole

Il Pelmo, ultima montagna ad essere ancora illuminata, visto dai Monti del Sole, Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

Qui invece all’alba, dal gruppo della Schiara

Alba nel Pelmo visto dal gruppo Schiara

Sulla destra della foto il Pelmo dal gruppo della Schiara, Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi

qui ancora dal gruppo del Bosconero.

Pelmo visto dal gruppo Bosconero

Il Pelmo dal gruppo del Bosconero, Dolomiti di Zoldo , appena a destra del Sole

 Da ogni angolo lo si guardi mantiene l’aspetto massiccio e compatto, qui lo si vede  dal gruppo degli Spiz di Mezzodì

Pelmo visto dal gruppo Spiz

Pelmo dagli Spiz di Mezzodì, Dolomiti di Zoldo

Anche se più lontano, il suo profilo emerge inconfondibile pure dalle Dolomiti d’oltre Piave

Pelmo viso dal gruppo Preti

Pelmo visto al tramonto dal gruppo Preti – Duranno, Dolomiti d’oltre Piave

Pelmo visto dal gruppo Cridola

Controluce sull’Antelao e sul Pelmo (a sinistra) visto dal gruppo del Cridola , Dolomiti d’oltre Piave

Pelmo visto dal gruppo degli Spalti

Al centro della foto il Pelmo visto dal gruppo degli Spalti di Toro nelle Dolomiti d’oltre Piave

Lo si vede chiaramente dall’Antelao

Pelmo all'alba dall'Antelao

Pelmo all’alba dall’Antelao

…dal gruppo del Sorapiss

Pelmo dal gruppo del Sorapiss

Pelmo dal gruppo del Sorapiss

…ed anche da alcune cime delle Marmarole.

Pelmo all'alba visto dalle Marmarole

Pelmo all’alba visto dalle Marmarole

Anche se è necessario sapere dove guardare, lo si nota pure da alcune cime delle Dolomiti di Sesto , di Auronzo e del Comelico

Pelmo visto dalle Dolomiti di Sesto

Oltre le Marmarole, il Pelmo visto dalle Dolomiti di Sesto

Infine al sua forma squadrata spicca chiaramente, anche se da lontano, da alcune cime del gruppo della Croda Rossa d’Ampezzo

Pelmo visto dal gruppo Croda Rossa

Pelmo tra le nuvole visto dal gruppo della Croda Rossa d’Ampezzo

Se lo si riconosce chiaramente già da lontano quando si va a vederlo più da vicino si rimane affascinati dalle dimensioni di questa montagna, compatta su ogni versante.

Tramonto sul Pelmo

Tramonto sul Pelmo

Da est il Pelmo sembra una gigantesco seggiolone, da cui appunto il soprannome “Caregòn del Padreterno”…

Il Pelmo all'alba

il Pelmo all’alba

…mentre da Nord Ovest presenta severe pareti. Questa montagna domina tutte le altre del suo gruppo…

Ultime luci sul Pelmo

Ultime luci sul Pelmo

…solo il Pelmetto mantiene una sua individualità e contribuisce a dare al Pelmo quella forma ben nota e conosciuta. 🙂

Il Pelmo sotto la via Lattea

Il Pelmo e il Pelmetto di notte, separati dalla fessura. In alto a destra si riconosce la Via Lattea

Il gruppo della Civetta invece è molto più articolato.

Pelmo e Civetta

Gruppi del Pelmo e della Civetta, separati da forcella Staulanza

Di solito questa montagna è conosciuta soprattutto per essere la “Parete delle Pareti“…

Tramonto sulle pareti della Civetta

Tramonto sulle pareti della Civetta

…un’imponente e spettacolare muraglia che la caratterizza per il versante Nord Ovest.

Contemplando la parete Nord Ovest della Civetta

Contemplando la parete Nord Ovest della Civetta

Ma la Civetta non è solo questo… 🙂

Aghi di Pelsa

…esistono molti altri angoli più o meno nascosti.

Arco di Pelsa

Ci son luoghi dove si può camminare rilassati contemplando appieno ciò che ci circonda…

Lago Coldai

…e ce ne sono altri dove l’occhio non trova attorno altro che vertigine…

Torre Trieste

Torre Trieste

Ciascuno di questi ha un sua bellezza…

Monte Alto di Pelsa

Monte Alto di Pelsa

…e questo è il fascino della Civetta.

Enrosadira sulle pareti della Busazza

Enrosadira sulle pareti della Busazza

Cima della Busazza

Cima della Busazza

Fermarsi ad ammirare solamente la Parete delle Pareti

Tramonto sul gruppo della Civetta

Tramonto sul gruppo della Civetta

…o salire solamente la cima più elevata…

Tramonto sulla Moiazza

Tramonto sulla Moiazza

…non permette di conoscere bene questa montagna.

Torre Trieste

Torre Trieste

Bisogna andare dentro…

Campanili di Pian de la Lora

Campanili di Pian de la Lora

…su per le rocce, le valli grandiose…

Torre Venezia

Torre Venezia

…per poi affacciarsi sulle creste.

Verso il Torre Venezia

Tramonto nei Cantoni di Pelsa

Si scoprirà così un mondo articolato…

Cima degli Aghi

…un insieme di forme e colori che vanno “oltre la cartolina”.

Cima delle Mede

Cima delle Mede

Molto di questo gruppo si potrebbe ancora scrivere…

Alba sul gruppo della Civetta e della Moiazza

Alba sul gruppo della Civetta e della Moiazza

…ma questo vuole essere solo un piccolo omaggio e non una precisa monografia…

Luci sulla Civetta

Luci sulla Civetta

…arrivederci dunque al prossimo articolo, dedicato alle Pale di San Martino 🙂

Pale dalla Civetta

Prime luci su Agner e altopiano delle Pale di San Martino dal gruppo della Civetta

Paolo Colombera

3 Comments
  • mauro torriani
    Posted at 16:13h, 15 Gennaio Rispondi

    sarebbe bello commentare le singole fotografie, alcune sono eccezzionali e meritano un commento a parte, altre invece suscitano interrogativi (ad esempio rispetto ai nomi delle cime o delle valli, o alle tecniche fotografiche).

  • giuseppe lovato
    Posted at 09:42h, 01 Ottobre Rispondi

    Stupendo tutto il sito, complimenti, vorrei venire a sentirti in qualche appuntamento

    • Paolo Colombera
      Posted at 13:09h, 11 Ottobre Rispondi

      Grazie Giuseppe, al momento non ho nulla in programma ma appena so qualcosa pubblicherò l’evento sul sito.
      Buona domenica
      Paolo

Post A Comment